Ritiro di Bitcoin e Altcoins dall’importante congiuntura

3. Juli 2020 admin 0 Comments

  • Il prezzo del Bitcoin ha iniziato un nuovo calo dopo che non è riuscito a superare la resistenza di 9.300 USD.
  • L’Ethereum è tornato sotto i 230 USD, ma l’XRP detiene il supporto di 0,172 USD.
  • La KNC ha esteso il suo rally di oltre il 15% e ha negoziato ad un nuovo massimo di tutti i tempi al di sopra di 0,170 USD.

Ieri il prezzo del bitcoin è stato scambiato con un bias positivo ed è stato posizionato per un break al rialzo verso la resistenza di USD 9.550. Tuttavia, BTC non è riuscita a guadagnare il momentum rialzista sopra la resistenza di USD 9.300, ed è scesa al di sotto di USD 9.200 e USD 9.000 prima di correggere al rialzo.

Allo stesso modo, c’è stata una reazione ribassista nella maggior parte dei principali altcoin, tra cui ethereum, XRP, litecoin, bitcoin cash, BNB, EOS, TRX, ADA e XLM. ETH/USD si è tuffato al di sotto dei livelli di USD 230 e USD 228, e attualmente (08:30 UTC) sta correggendo più in alto. Al contrario, XRP/USD è ancora scambiato al di sopra dei livelli di USD 0,175 e USD 0,172.

Prezzo Bitcoin

Recentemente, il prezzo del Bitcoin Evolution ha reagito al ribasso sotto i 9.200 e i 9.050 USD. BTC ha addirittura raggiunto un picco sotto i 9.000 USD e ha testato il livello di 8.940 USD. Attualmente sta correggendo il livello più alto e scambiando al di sopra di USD 9.100. Sul lato positivo, una resistenza iniziale è vicina al livello di USD 9.220. La resistenza principale è ancora vicina al livello di USD 9.300, oltre il quale il prezzo potrebbe iniziare un forte aumento.
Guardando l’azione attuale del prezzo, sembra che il prezzo potrebbe fare fatica a superare i 9.300 USD. Pertanto, c’è il rischio di un nuovo calo al di sotto dei 9.000 USD a breve termine.

Prezzo dell’etereum

Il prezzo dell’etereum ha seguito il bitcoin ed è sceso al di sotto dei livelli di 230 e 228 USD. ETH/USD ha testato 224 USD e ora sta tentando di risalire al di sopra del livello di resistenza di 230 USD. Se i tori falliscono, il prezzo potrebbe riprendere a scendere verso i 222 e i 220 USD.
Una rottura di successo al di sopra della resistenza di 230 USD potrebbe forse aumentare le possibilità di una spinta verso i 235 USD e poi i 240 USD.

Bitcoin cash, litecoin e prezzo XRP

Il prezzo in contanti di Bitcoin è scorrevole e si avvicina al supporto di 220 USD. Se BCH si stabilizza al di sotto dei 220 USD, c’è il rischio di un brusco calo verso i livelli di supporto di 205 USD e 200 USD. Sul lato positivo, il livello di USD 230 è una forte resistenza per un movimento sostenuto verso l’alto.
Litecoin si è ritirata dalla resistenza di USD 42,50 e ha testato USD 40,50. I tori sembrano lottare duramente per proteggere la zona di supporto di 40,00 USD. Se falliscono, il prezzo potrebbe scendere verso i 38,50 USD o addirittura 36,20 USD. Al contrario, il prezzo potrebbe salire costantemente al di sopra dei livelli di resistenza di USD 42.20 e USD 42.50.
Il prezzo XRP si sta ancora consolidando al di sopra del livello di supporto di USD 0.172. Il prezzo deve superare i livelli di USD 0.178 e USD 0.180 per iniziare un forte movimento al rialzo. In caso contrario, è probabile che gli orsi puntino a un calo maggiore al di sotto di USD 0,172 e USD 0,168 nelle prossime sessioni.

Altri mercati altcoins oggi

Nelle ultime tre sessioni, molti piccoli altcoin sono diminuiti di oltre l’8%, tra cui QNT, TMTG, BTG, COMP, SC, NEXO, NMR, CHSB, FXC, SNT, BTT ed ETN. Al contrario, il KNC è salito di oltre il 15% e l’ICX si avvicina al 10%.

Nel complesso, il prezzo del bitcoin mostra segni ribassisti al di sotto della resistenza principale di USD 9.300. Se i tori continuano a lottare al di sotto dei 9.300 USD, è probabile che BTC riprenda a scendere al di sotto del livello di supporto di 9.000 USD.